Dove andare a vivere per non avere stress?

Condividi ora!

Non sapete dove andare a vivere per non avere stress?

Siete stanchi di inquinamento di ogni tipo, anche acustico?

Puntate soprattutto ad avere intorno buon cibo, tranquillità, sicurezza e ambiente?

Ho una dritta da darvi: trasferitevi a Grosseto!

Siete stanchi dello stress delle grandi città e non sapete dove andare a vivere per evitarlo?

Grosseto può fare al caso vostro.

Non è grande, ha un po’ più di ottantamila abitanti e ha tutto quanto può essere utile a una famiglia: banche, supermercati, farmacie ed ogni sorta di servizio oltre a negozi, teatri e ritrovi di ogni genere.

Inoltre, la sua posizione fra la Maremma e il Tirreno rende il clima ideale, temperato, senza eccessi in nessuna situazione meteorologica.

Se volete andare a vivere in centro, il cuore medievale e rinascimentale è ancora intatto e circondato dalle antiche mura all’interno delle quali vige il regime di traffico limitato.

Avrete quindi la massima tranquillità per godervi tanti angoli e monumenti storici assai suggestivi.

La sua provincia, poi, offre di tutto nel raggio di pochi chilometri.

Un aspetto tipico della Maremma Grossetana

Nell’entroterra avete tutta la Maremma Grossetana, con borghi antichi spettacolari, zone termali, collina e campagna fino all’Amiata.

Scenari diversi al cambiare delle stagioni, ma sempre emozionanti.

Vi ci vorranno anni per poter dire che conoscete tutto, e sicuramente non vi sarete annoiati nel frattempo.

A dodici chilometri avrete il mare più vicino, con sabbia fine ma anche scoglio e, soprattutto, acque limpide.

L’ampia spiaggia della Feniglia all’Argentario

Ma se vorrete andare più lontano potrete passare da un parco naturale all’altro dalla Diaccia-Botrona alla foce dell’Ombrone e ai Monti dell’Uccellina, fino a raggiungere l’Argentario.

Troverete delle situazioni ambientali uniche dove la Maremma sembra dissolversi in mare tanto che anche la gastronomia è fatta sia di pesce che di carni con l’accompagnamento di vini rossi e bianchi assolutamente superbi.

Organizzerete le vostre giornate fra la visita ad aree archeologiche e quella a qualche fattoria dove troverete prodotti fra i più genuini e tipici.

Volete anche muovervi un po’?

Ma volete evitare di fare una vita troppo sedentaria? Non avete che l’imbarazzo della scelta.

Potrete raggiungere le mete dette sopra facendo parte del percorso a trekking o su una mountain-bike.

La piazza principale del borgo di Sovana

D’inverno potrete andare a sciare sul Monte Amiata e poi riscaldarvi alle Terme di Saturnia.

Se userete una barca, vi potrete godere il mare in tanti suoi aspetti: già vedere la costa dal largo, magari quando il sole sta calando, è di per sé uno spettacolo.

Ma poter raggiungere le Formiche o le isole di Giglio o Giannutri vi permetterà di dedicarvi alla pesca o alle immersioni, in entrambi i casi con grosse soddisfazioni e poca fatica.

Provate a immaginare un anno, quattro stagioni, organizzato sfruttando quelle dritte che vi ho dato e ditemi se non vi sentite già rigenerati e rilassati.

Ma…mi state ascoltando? No, perché siete già al telefono con l’agenzia immobiliare?

Se volete fare delle prove per brevi periodi, telefonate anche a noi e in base alle vostre esigenze e ai vostri desideri, costruiremo dei programmi ad hoc!

Visita il sito con le nostre proposte viaggio toscana.bluesubmarineviaggi.com

Se cerchi un itinerario su misura, chiedi la nostra consulenza gratuita

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *