Il mare più bello del litorale toscano

Condividi ora!

Cerchi il mare più bello del litorale toscano?

Vieni in Maremma!

Troverai le spiagge più belle e rinomate, tutte insignite della bandiera blu, rinnovata di anno in anno e ogni volta con qualche servizio migliorato o aggiunto!

La mia preferita? Le Rocchette, ed è proprio lì che ti voglio portare.

Il mare più bello alle Rocchette

Ci troviamo tra Castiglione della Pescaia e Punta Ala, in provincia di Grosseto, in un tratto di costa che vanta il mare più limpido della Toscana, ad esclusione delle isole, ovviamente.

Acqua cristallina, fondale degradante, a tratti roccioso rendono la spiaggia adatta ai bambini e agli amanti dello snorkeling.

La spiaggia alle Rocchette

Colori che ricordano le spiagge tropicali e che vanno dal verde chiaro all’azzurro più intenso.

La spiaggia si apre davanti ad una pineta secolare ed è protetta da un promontorio, sul quale svetta il Forte delle Rocchette.

È un’antica torre di avvistamento costruita in epoca medievale, oggi adibito a casa di caccia e residenza estiva dei Marchesi Lucifero.

Un po’ di storia in breve

Nasce come avamposto dei Medici per proteggere la zona costiera dalle invasioni dei Saraceni.

Nella seconda metà del ‘500, venne fortificato ulteriormente per potenziare il sistema difensivo sui tratti di costa del Granducato di Toscana.

Il Forte è alto circa 30 metri ed i suoi tratti distintivi sono le mura con merli e una torre mozza.

Il nucleo centrale ospitava i quartieri in cui vivevano sia il comandante che la guarnigione e vi erano stati costruiti un forno, una stalla e una cisterna.

Intorno alla spiaggia la vegetazione è costituita da cespugli di macchia mediterranea, che isolano la spiaggia dalla strada costiera trafficata, rendendola il luogo ideale in cui trascorrere rilassanti vacanze in totale quiete.

Inoltre, quando la spiaggia in alcuni periodi è molto affollata da turisti, è possibile lasciarla e andare a prendere il sole sugli scogli. 

Tramonto sul Forte delle Rocchette

Per raggiungerli il percorso non è particolarmente agevole, ma ci sono corde di sicurezza e camminamenti segnalati. 

Nonostante il percorso difficile ne vale la pena perché si arriva a piccole spiagge fatte di sassi o di sabbia, oasi dai colori brillanti, dove il silenzio naturale è rotto solo dal rumore delle onde.

Visita il sito con le nostre proposte viaggio toscana.bluesubmarineviaggi.com

Se cerchi un itinerario su misura, chiedi la nostra consulenza gratuita

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *