Le cinque città più belle della Toscana

Condividi ora!

Con le cinque città più belle della Toscana riprendiamo la nostra abituale “regola del cinque” a cui siete ormai abituati.

Diciamo subito che questo che ci diamo è un compito molto arduo, per svariati motivi che adesso vi spiegheremo.

Quali sono le cinque città più belle in Toscana?

Non nascondiamo che questo interrogativo amletico-esistenziale ci ha tormentato un bel po’.

Intanto per i parametri di scelta: come definire una città?

In Toscana nemmeno il capoluogo è quello che si definisce una città grande.

E poi, soprattutto, “belle” per cosa? Architettura? Posizione? Qualità di vita?

Se questo non bastasse, noi siamo toscani doc da generazioni, quindi siamo per definizione dei campanilisti.

Ne consegue che per noi la Toscana è tutta bella, città, borghi, villaggi, campagna, mare e montagna.

A complicarci l’esistenza è universalmente noto che questa regione è un condensato di storia, arte, architettura, natura nonché aria e acqua pulita.

Ebbene, per evitarci emicrania e insonnia, siamo arrivati alla conclusione che questo non è un concorso di bellezza e quindi non richiede regole ferree e giudici che le applichino senza ammettere contestazioni.

Ragion per cui, vi proponiamo le cinque città che più piacciono a noi, ammettendo in partenza di non essere stati per forza obiettivi e, anzi, di essere stati magari influenzati da valori del tutto personali come provenienza, ricordi di gioventù e amenità del genere.

Il centro storico di Firenze

Firenze

Cominciamo, giusto per seguire un criterio di importanza, col capoluogo.

Successivamente, metteremo le altre città in ordine rigorosamente alfabetico.

Abbiamo detto che Firenze non è una città grande, ma sicuramente è una grande città.

Non ha bisogno di presentazioni: è stata la culla del Rinascimento, ha avuto una storia medievale di tutto rilievo, ha dato vita a figure di rilevanza eccezionale in tutti i campi…e questo si vede e si respira ad ogni passo fatto nel suo ricco centro storico.

Ogni angolo ci parla di Dante piuttosto che di Michelangelo per non parlare dei Medici.

Luoghi come il Palazzo Vecchio, il Ponte Vecchio, la basilica di Santa Maria del Fiore o quella di Santa Croce sono centri che hanno visto e fatto la storia, oltre che essere delle bellezze artistiche e architettoniche che tutto il mondo vorrebbe avere.

Le mura di Lucca

Lucca

Lucca é detta anche la “città dalle cento chiese“, per l’alto numero di edifici religiosi all’interno della cerchia muraria, a cui si aggiungono innumerevoli cappelle gentilizie nei palazzi privati.

Praticamente unica, poi, c’è Piazza Anfiteatro che è sorta esattamente sulla pianta dell’antico teatro romano.

Ma una cosa davvero spettacolare che esalta la bellezza di questa città è la sua cinta muraria.

Sono viste soprattutto come un forte segno di identità culturale e come contenitore per la memoria storica del territorio.

Nell’Ottocento la struttura muraria fu convertita in passeggiata pedonale in modo da svolgere il ruolo di grande parco pubblico lungo il suo percorso di più di quattro chilometri.

Il nuovo impiego delle mura influenzò anche gli spazi esterni che le circondavano e che furono convertiti in grandissimi prati.

Il percorso sopra la cinta muraria viene attualmente utilizzato per passeggiate e attività fisiche varie, ma durante la bella stagione diviene anche un contesto naturale per lo svolgimento di spettacoli e manifestazioni.

Una veduta aerea di Piazza dei Miracoli a Pisa

Pisa

Piazza dei Miracoli ha un grande respiro ed è circondata da opere architettoniche straordinarie ma Pisa, che oggi è principalmente una città universitaria con tre atenei, è arcinota per la sua Torre Pendente.

A causa del sottosuolo argilloso, la verticalità originaria del campanile iniziò a cedere un anno dopo l’inizio della costruzione nel 1173. 

Quando l’altezza dell’edificio raggiunse i 55 metri dopo quasi duecento anni, l’inclinazione era aumentata gradualmente.

Per compensare questo problema la costruzione della torre assunse piano piano una forma strana, leggermente “a banana”.

Tuttavia, la torre è costruita così saldamente che, in combinazione con il sottosuolo soffice che assorbe gli urti, è persino sopravvissuta a diversi forti terremoti.

La Torre del Mangia domina Piazza del Campo a Siena

Siena

Siena è giustamente considerata una delle città più belle della Toscana e dell’Italia intera.

Stupendo è il Duomo e tanti altri monumenti e scorci in giro per il suo centro storico.

Va da sé che il fascino di questa antica città si concentra in Piazza del Campo dove si svolge la coreografia del Palio.

Il Palio non è un evento ippico né “una manifestazione riesumata ed organizzata a scopo turistico: è la vita del popolo senese nel tempo e nei diversi suoi aspetti e sentimenti”.

Fu con questa motivazione che i senesi dissero di no a Elisabetta II che aveva chiesto di far correre il Palio a Windsor in occasione del Giubileo.

Un suggerimento: salite in cima alla Torre del Mangia e godetevi la vista più famosa della città.

Palazzo dei Priori a Volterra

Volterra, l’ultima delle cinque città

La connotazione di Volterra sembra concentrare tutta la storia toscana.

Vede un teatro di più di duemila anni accanto all’architettura fiorentina del XV secolo.

Ci sono monumenti etruschi all’aperto e tanti manufatti nei musei.

Abbiamo laboratori storici dove l’alabastro è stato lavorato per secoli e secoli.

E che dire delle antiche porte della città o dell’imponente fortezza del XVI secolo?

E tutto questo si affaccia sugli splendidi scenari della campagna toscana sottostante.

Le cinque città più belle, secondo noi

Bene, ve le abbiamo dette, ma ci rimane nella tastiera la voglia di raccontarvi di tante altre, praticamente di tutte le altre città che hanno fatto la storia e fanno il presente e il futuro della Toscana.

Non limitatevi a quelle che abbiamo detto noi, visitatele tutte…e tutti i borghi, i paesini, i castelli sparsi per la campagna di questa nostra stupenda regione.

Sono disseminati sulle alture punteggiate dai cipressi o contornate da vigne e olivi, oppure lungo le coste bagnate da un mare meraviglioso.

Visita il sito con le nostre proposte viaggio toscana.bluesubmarineviaggi.com

Se cerchi un itinerario su misura, chiedi la nostra consulenza gratuita

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *