Mercatini di Natale in Toscana

Condividi ora!

I mercatini di Natale sono ormai un appuntamento fisso in tutto il mondo e anche la Toscana non è, ovviamente, da meno.

Ce ne sono di grandi e di piccoli, in paesini e in borghi storici conosciutissimi e perfino le grandi città non ne possono fare a meno.

Noi ve ne suggeriamo cinque, come è nostro costume fare.

Il Mercatino di Natale in Piazza Santa Croce a Firenze

Mercatini di Natale: cominciamo dal Capoluogo, Firenze

Per quasi un mese – più o meno dal 20 novembre al 20 dicembre – apre nella suggestiva cornice di Piazza Santa Croce il “Weihnachtsmarkt“ dove si incontrano artigianato e sapori provenienti da tutta Europa.

Dalle tipiche casette in legno si sprigionano profumi un po’ insoliti per Firenze: quello dello stinco di maiale sulla brace o quelli dei bretzel e degli strudel rigorosamente bagnati con birra appena spillata.

Ma c’è anche la possibilità di acquistare oggetti di artigianato e perfino di lasciare la letterina per Babbo Natale.

A Siena, in Piazza del Campo

Ai primi di dicembre torna il suggestivo “Mercato nel Campo”.

I prodotti tipici senesi, ovviamente, sono i padroni di casa, ma si trovano anche quelli provenienti da altre regioni italiane e dall’Europa.

Oltre 140 banchi saranno disposti in Piazza del Campo  seguendo rigorosamente le indicazioni date nel XIV secolo dalle autorità comunali.

Mercato in Campo a Siena

Fra i mercatini di Natale più tradizionali, quelli di Lucca

Dal primo sabato di dicembre fino alla prima settimana di gennaio ce ne sono diversi.

Oltre al tradizionale mercato natalizio nel centro storico della città, durante tutto il mese Lucca propone numerosi appuntamenti che includono una mostra mercato di prodotti locali e non – il “Desco” – l’edizione natalizia della mostra mercato “Fashion & Flare”, il mercato antiquario mensile per le vie del centro e il mercato artigiano di Arti e Mestieri.

In Provincia di Siena

Visti i primi tre mercatini di Natale in città, vi suggeriamo un breve tour nel cuore della Val d’Orcia in due borghi che non hanno certo bisogno di presentazione e che in questo periodo offrono un’atmosfera particolare.

Montepulciano arriva il “Villaggio di Natale”, che si svolge durante gli weekend dal terzo fine settimana di novembre fino a Befana.

È inserito nella magica cornice di Piazza Grande e nelle vie adiacenti e tra le casette di legno troverete addobbi e decori natalizi, prodotti alimentari, dolciumi, abbigliamento e pelletteria, artigianato locale e tanto altro ancora.

Un’ottima occasione per una serie di assaggi di eccellenze enogastronomiche.

Così come, del resto, nella vicina Pienza.

Mercatino di Natale per le strade di Pienza

Immaginatevi di essere alla sera, infagottati in una bella giacca a vento, con guanti, sciarpa e cappello, fra le mura di questa splendida città rinascimentale.

Attorno a voi l’aria si fa più fredda ma l’atmosfera è allegra anche grazie alle luci calde dei chioschi e dei banchetti.

Intorno a voi si spandono odori stuzzicanti di caldarroste, salsicce alla brace e quant’altro…come si può non sentirsi in pace con il mondo?

E questo, giust’appunto, è lo spirito giusto per vivere il Natale.

Visita il sito con le nostre proposte viaggio toscana.bluesubmarineviaggi.com

Se cerchi un itinerario su misura, chiedi la nostra consulenza gratuita

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *