Val di Cornia: cosa si mangia?

Condividi ora!

La Val di Cornia offre tante specialità gastronomiche, anche se in tanti, pur frequentatori della Costa degli Etruschi, talvolta non se ne rendono conto.

Facciamo insieme una veloce panoramica e vedrete che non manca nulla.

Val di Cornia: vediamo intanto cos’è

Iniziamo a definire qual è l’estensione della Val di Cornia.

A questa denominazione rispondono i Comuni di Sassetta, San Vincenzo, Suvereto, Campiglia Marittima, Piombino e Monteverdi Marittimo.

Da questo vediamo che ad un primo colpo d’occhio si notano due cose: la prima ci dice che, eccettuato Monteverdi Marittimo che è in Provincia di Pisa, tutti gli altri sono in Provincia di Livorno.

La seconda evidenzia che ci sono sia aree costiere che aree interne e, di conseguenza, di campagna e di collina.

E questo già di per sé la dice lunga.

È facilmente intuibile che questo, da un punto di vista sia storico che odierno, comporti notevole diversità non solo di paesaggi, ma di tipo di colture e di prodotti e, di conseguenza, anche di usi e costumi.

Il pescato che la Costa Etrusca propone

…e mettiamoci a tavola

Ma abbiamo detto che oggi parliamo di enogastronomia e per quanto detto sopra, in Val di Cornia potrete soddisfare ogni esigenza del vostro palato.

Vi piace il pesce? Sulla Costa c’è ampia tradizione culinaria sia per il pesce povero che per quello più aristocratico.

Preferite la carne? Non avrete che l’imbarazzo della scelta fra sughi per una pasta straordinaria tirata a mano o secondi eccellenti che spaziano dal cinghiale al pollo ruspante.

Volete rimanere sulle verdure? Il prodotto più tipico è il carciofo violetto, squisito soprattutto sott’olio ma la terra ricca di questa valle non lesina in verdure di tutti i tipi, condite con un fragrante olio di oliva locale, naturalmente.

E se non vi va di mettere su tutto questo bendidio della semplice acqua, ci sono vini veramente superbi.

Dai rossi di alto pregio anche ottimamente invecchiati che sono a proprio agio sulle tante ricette di carne, a dei bianchi da vitigni Ansonica per il pesce per arrivare, per i più indecisi, a dei rosati di buona levatura.

Una bella grigliata mista di pesce a bordo mare

Cosa si mangia in Val di Cornia? Il pesce

Ma veniamo un po’ nel dettaglio e vediamo se vi faccio venire l’acquolina in bocca.

Premetto che non è che se siamo sulla costa troviamo solo pesce e se siamo in campagna troviamo da mangiare solo carne.

La cucina di mare della Costa degli Etruschi è rinomata per la qualità degli ingredienti e per il prestigio delle sue tradizioni.

In tutto l’Arcipelago Toscano si pesca tutti i giorni, meteomare permettendo, e si cucina tradizionalmente il pesce in modo originale e saporito.

Crostacei o molluschi, pesce pregiato o pesce azzurro come la palamita o le acciughe alla povera, polpo lesso, seppie in zimino, stoccafisso con patate, cacciucco sono solo alcuni dei piatti che vengono proposti usualmente.

Che vi troviate in un ristorante stellato o in una baracchina sulla spiaggia la materia prima sarà sempre di alta qualità e sarà cucinata nel rispetto della tradizione e in maniera sana e semplice.

…e se il pesce non vi piace?

Pappardelle sul capriolo

Se non volete mangiare pesce, dovete tenere presente che la Val di Cornia è comunque Maremma ed a questa terra sono legate tante saporitissime ricette di origine contadina che vanno dai tortelli (quelli “maremmani”, intendo) e pappardelle con vari sughi, non ultimi quelli di cinghiale e di capriolo, agli insaccati, ai formaggi di pecora freschi o stagionati.

E non ci si dimentichi le tante zuppe, ma anche le cotture “in umido” o quelle alla brace.

I sapori di queste ricette sono esaltati dall’olio EVO locale, spremuto a freddo secondo le precise regole del disciplinare.

In questa regione si snoda la Strada del vino DOC Val di Cornia, dalla tipologia versatile e sempre più apprezzata.

Possiamo organizzarvi un itinerario del gusto che vi porti alla visita di cantine e di aziende agricole che vi propongano delle degustazioni di olio e vino supportate da taglieri di formaggi e affettati accompagnati dal tipico pane contadino toscano.

Visita il sito con le nostre proposte viaggio toscana.bluesubmarineviaggi.com

Se cerchi un itinerario su misura, chiedi la nostra consulenza gratuita

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *